Locri – ReggioMed: si torna a casa

Trentacinque giorni. Tanti sono passati dall’ultima volta che il Locri ha calcato il campo del Comunale. Era il 10 dicembre 2017 quando con un roboante tre a zero gli uomini di mister Scorrano chiudevano la pratica Scalea. In mezzo due vittorie esterne importanti, Acri e Soriano, e la splendida notte di Coppa di Catanzaro.

E’ stata una settimana importante quella appena trascorsa, utile al recupero di tutti quegli indisponibili che hanno caratterizzato la trasferta vibonese di Soriano. Gli unici dubbi per lo staff tecnico riguardano le condizioni di Michele Siano e Luciano Costabile.

Dall’altra parte, la Reggio Mediterranea. La squadra reggina, rispetto alla gara d’andata, si ritrova con al timone Natale Iannì e non più l’ex amaranto Giuseppe Carella. Per i gialloblu la situazione in classifica è quantomeno delicata: l’ultima vittoria, tenendo conto delle partite giocate in casa e in trasferta, risale al 26 novembre. Nonostante la differenza di punti in classifica, non sarà un match semplice, con gli ospiti che cercheranno di vendere cara la pelle.

All’andata finì con la vittoria esterna del Locri per uno a zero, grazie alla rete di Andrea Coluccio, mentre i precedenti al Comunale vedono due vittorie per il Locri e una per la ReggioMed (1-0 nella stagione ’14/’15, 1-2 nella finale playoff della stessa stagione, 2-1 nella stagione ’15/’16).

Ex della partita sarà Nunzio Tripodi, all’andata titolare tra i reggini, mentre la terna sarà composta dall’arbitro Carvelli (sez. Kr) e dagli assistenti Mascali e Cozza (entrambi sez. Paola).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: