Conversi e Puntoriere stendono il Soriano. Vittoria e tre punti pesanti. 

Una grande vittoria esterna. Così si era chiuso il 2017 del Locri ad Acri e, così, si apre questo 2018 a Soriano.

Lo zero a due finale è il risultato di una prestazione concreta e gagliarda da parte dei ragazzi di mister Scorrano, bravissimo come sempre a tirar fuori il meglio dai giocatori schierati.

Il match non si presentava per nulla semplice, sia per l’avversario da affrontare e per il clima teso degli ultimi giorni riguardo la questione “porte chiuse”, sia per i tanti indisponibili tra gli amaranto causa influenza.

Una grande squadra, però, dà il meglio di sé soprattutto in queste situazioni, quando anche chi è abituato a giocare meno dimostra il proprio valore in partite così delicate.

Ed è per questo che un grande plauso lo meritano oggi, oltre agli autori dei due gol Conversi e Puntoriere, anche i sette under schierati in campo nell’arco dei novanta minuti. Coordinati al meglio dai compagni più esperti, non hanno fatto sentire il peso degli assenti.

“Vendicata” la sconfitta della prima giornata e mantenuti i cinque punti di vantaggio sulla seconda in classifica, l’attenzione si rivolgerà in settimana al recupero degli indisponibili e alla preparazione della partita di domenica 14, in casa, contro la Reggio Mediterranea.

Abbracci a fine partita (ph Paolo Serafino)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: