Libri ci ha preso gusto: doppietta e Locri a più dodici sulla seconda

Si sa che l’appetito vien mangiando e, a quanto pare, Gianni Libri è diventato insaziabile. Dopo la bellissima rete di sette giorni fa contro il Cotronei il numero dieci amaranto si ripete, anzi, si migliora: doppietta e Trebisacce sconfitto.

Nonostante qualche defezione (Tripodi, Dascoli, Costabile oltre al lungodegente Bruzzese), la partita di oggi si presentava come un’occasione importante per dare un altro strattone al campionato; vincere per sfruttare pienamente il doppio turno casalingo consecutivo e trarne il massimo vantaggio, visto anche lo scontro tra Cotronei e Siderno. Il Trebisacce, però, non è squadra morbida, tant’è che negli ultimi due campionati i cosentini sono usciti sempre imbattuti dagli scontri contro i nostri, con l’ultima sfida, quella del girone d’andata, chiusasi con il risultato di uno a uno.

Difatti anche oggi è stato un match a vissuto sul filo, col Locri che sfrutta subito la prima occasione utile quando, al minuto quindici del primo tempo, sblocca il risultato grazie a Libri che si fa trovare pronto in area per concludere a rete di testa, su punizione battuta dalla destra di Sergio Lombardo (https://www.facebook.com/aclocri1909calcio/videos/752285031634801/). Gli avversari sono bravi a non disunirsi e, anche se Galluzzo alla fine dei novanta minuti non risulterà particolarmente impegnato, gli uomini di Scorrano non riescono a trovare il raddoppio, sprecando dalla loro anche qualche ghiotta occasione.

A chiudere i conti ci pensa nuovamente il capitano amaranto al minuto ottantadue che, oltre a vivere in uno stato di grazia, sembra aver trovato feeling col gol, molte volte negatogli per sfortuna o per bravura degli estremi difensori avversari. Da azione d’angolo, palla corta per il dieci amaranto che fulmina il portiere giallorosso con un destro sul primo palo (https://www.facebook.com/aclocri1909calcio/videos/752319621631342/).

Altri tre punti in cascina che fanno salire il Locri a 51 in classifica con la Serie D che si avvicina sempre di più, visti anche i risultati delle dirette inseguitrici che portano il vantaggio su seconda e terza rispettivamente a +12 e +13. Prossimo match in esterna contro il Gallico Catona, probabilmente sul neutro di Palmi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: