Gli Allievi dell’AC LOCRI volano alto e vincono in casa sul Roccella

Prima partita del campionato allievi allo stadio comunale di Locri. Gli Allievi della squadra AC LOCRI 1909 in vetta alla classifica con 7 vittorie su 7 partite giocate in questo campionato regionale Allievi (under 17), hanno battuto, anche oggi, 30 novembre 2018, per 7 reti a 3 l’AS Roccella.

I ragazzi locresi hanno una partenza di grande grinta e arriva subito la prima rete. Al 7’  del primo tempo, infatti, segna Zappavigna su cross di Virgara. Azione conseguente a due tentativi in porta dei locresi dal calcio d’angolo.  Ancora pochi minuti di gioco, il pressing  è altissimo e al 15’ arriva il secondo gol  ad opera di Virgara. Altre occasioni in porta per la squadra di casa che non molla un secondo la sfera. Ed ecco al 22’ segnare  Rogolino:  il Locri  si porta in vantaggio di 3 reti a 0.

Il numero crescente delle reti viene bloccato da un fischio in area per un fallo su un attaccante ospite e l’arbitro concede il rigore ai Roccellesi al 25’. A segnare è Fazzari. Il risultato si tramuta in 3 a 1 sempre  in favore del Locri.  Il Roccella si ricarica, ma arriva il gol al 27’ su rinvio lungo del proprio portiere,  Zappavigna supera i difensori in velocità e da fuori area segna. Locri 4 – Roccella 1.

Al 40’ arriva il suo secondo gol in partita e il quinto per la squadra di casa. L’autore è Virgara che si smarca bene e si ritrova solo in avanti, dopo un rinvio del portiere, si impossessa della palla e la porta sino alla rete siglando il quinto gol.

Le due squadre vanno a riposo sul risultato di 5 a 1 per l’AC LOCRI.

Il secondo tempo pare più agitato per le due formazioni, subito due ammoniti per il Locri, prima Logozzo e poi Barbaro. Roccella accorcia le distanze con una rete di Ollio che tira da fuori area e porta gli ospiti a 2 reti contro le 5 dei padroni di casa. I ragazzi di Papallo cercano e trovano altri due tiri in porta, non finalizzano, ma tengono un pressing sempre molto alto.

Finalmente dopo diversi tentativi segna ancora il Locri a metà del secondo tempo con Lucà prima e con Alessandro Romeo dopo, intorno al 27’. Il risultato si stabilizza sul 7 a 2, ma prontamente arriva la terza rete del Roccella con Aiello che accorcia le distanze e lascia il risultato sul 7 a 3 a favore del Locri.

Dopo i 3 minuti di recupero con pressione molto alta, la squadra di casa realizza i punti necessari  per rimanere alta in classifica e staccare tutte le altre.

  “C’era la consapevolezza che il Roccella fosse una squadra di livello – ricorda il Mister PapalloIl Roccella occupa il secondo posto in classifica. Abbiamo preparato benissimo questa partita e oggi devo dire grazie a tutti quanti. I ragazzi hanno interpretato bene sia da un punto di vista tattico che mentale. Perché comunque dopo sei vittorie consecutive, (questa è la settima) non era sempre facile mantenere una concentrazione adeguata. L’importanza della partita ha fatto sì che la concentrazione rimanesse elevata ed il morale se già prima era alto, ora è altissimo. Bravi i ragazzi che stanno crescendo in modo esponenziale. Non abbiamo alcun segreto, sono solo soddisfatto di riuscire a tirare fuori il meglio da ognuno di loro e sono felice che riescano ad interpretare al meglio tutto quello che studio durante la settimana, portandolo in campo. Ora guardiamo alla prossima partita con la Gioiese, cerchiamo di lavorare ancora, settimana dopo settimana e forse arriveremo ad un obiettivo importante”.

Il Resp. del settore giovanile, Schiavello dichiara:   “Non ci aspettavamo un risultato così importante vista la posizione del Roccella, ma è stato buonissimo il nostro approccio alla partita perché non abbiamo concesso nulla fin dal primo momento. Già al 20’ del primo tempo eravamo sul 3 a 0. E’ sembrata una partita facile, ma solo perché l’approccio è stato quello adatto. Speriamo di continuare sempre così: 7 vittorie su 7 partite giocate, andiamo a +5 stasera in classifica perché l’ASISPORT TAURIANOVA riposava, il Roccella è stato battuto e noi avevamo una partita in meno… prossimamente il confronto tra la squadra di Taurianova e di Roccella, quindi con un ulteriore nostro risultato positivo a Gioia Tauro potremmo allungare ancora di più in classifica. ”.

 Il Vicepresidente AC LOCRI, Peppe Arone, ha sottolineato: “E’ stata una bella giornata di sport, ci aspettavamo un Roccella più aggressivo ma, alla fine, i nostri ragazzi hanno saputo condurre al massimo la partita. Questi giovani tra poco tempo potranno, secondo me, giocare anche in categorie superiori perché sono veramente bravi. Stiamo crescendo dei giovani del nostro territorio pieni di risorse e di talento”.

 

Le formazioni:

AC LOCRI 1909: Schiavello, Schirripa, Angilletta, Logozzo, Pelle, Barbaro, Rogolino, Manglaviti, Virgara, Lucà, Zappavigna a disposizione:, Iemma A.,Marte, Coffa, Demasi, Iemma D., Varacalli, Galluzzo, Perna, Romeo A. Allenatore: Papallo

AS ROCCELLA: Agostino, Sgambelliri, Calvelli, Osman, Verdiglione, Ientile, Lupo, Fazzari, Commisso, Aiello, Ollio, a disposizione: Marando, Megna, Alì, Circosta, Frascà, Coluccio, Saadaoui. Allenatore:  Loccisano

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: