Coppa Italia, Locri – Gallico: 90 minuti per un posto in finale

Grande entusiasmo ma anche grande concentrazione e lavoro intenso, così il Locri si prepara ad affrontare domani, ore 18.30 al Comunale, il Gallico Catona nella semifinale di ritorno di Coppa Italia. Nonostante il vantaggio ottenuto nella gara d’andata, vinta per due a uno sul campo dei reggini, mister Scorrano sa benissimo che sarà una partita da non prendere sottogamba visto il potenziale degli avversari, che anche in campionato occupano un’ottima posizione in classifica.

Dopo l’allenamento di scarico effettuato nella giornata di ieri, oggi lavoro atletico e tattico, con lo staff impegnato a trovare le soluzioni più congeniali per colpire subito l’avversario. Gli unici indisponibili saranno lo squalificato Coluccio e il lungodegente Bruzzese.

Vincendo domani, il Locri avrà la possibilità di approdare nuovamente in finale di coppa dopo ben 22 anni, quando nella stagione 1995/1996 guidati da mister Pedullà gli amaranto alzarono il trofeo nella partita conclusiva del torneo ai danni della Cariatese.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: